DOCUMENTI 2

Anche Sami Lustaku, sindaco di Skenderaj, è uomo del premier Thaci. Secondo un rapporto dell'OSCE è "membro dell'organizzazione terroristica AKSK". Nel 2005 era così potente da poter fermare le indagini contro di lui e minacciare di morte un giudice che stava eseguendo uno sfratto. Nello stesso rapporto si punta l'indice contro l'ex numero due delle Nazioni Unite in Kosovo, Steven Schook, ora consigliere politico dell'ex premier Ramush Haradinaj. Nel 2006 Schook aveva deciso che tutte le indagini che potevano "destabilizzare il Kosovo" (leggi: quelle contro i politici) dovevano avere la sua autorizzazione. [fonte: L'Espresso]