mercoledì 15 aprile 2009

SRI LANKA: CARTOLINE KOSOVARE

Lo Sri Lanka e' da piu' di trenta anni alle prese con grandi problemi interni. Lo scontro tra forze governative e i gruppi armati dei tamil [il piu' radicale dei quali e' l'LTTE, conosciuto come le Tigri Tamil], per certi versi affine a quello kosovaro tra serbi e albanesi, ha raggiunto, oggi, livelli impressionanti di violenza. Puntualmente ogni giorno, lontano dalla cronaca di giornalisti occidentali e dall'impotenza degli operatori di Organizzazioni Internazionali inermi di fronte al clima di violenza e all'odore di morte che sta impregnando il nord est del paese, arrivano messaggi, maggiormente di propaganda governativa, di uccisioni e arresti tra i guerriglieri tamil. Il governo, mai come prima, e' convinto che la questione con il gruppo terrorista dei tamil sta per terminare. Forse e' anche vero, ma quello che sta succedendo all'insaputa di tutti e' una vera e' propria pulizia etnica. Persone della minoranza tamil, in fuga dai luoghi del conflitto, si sono riversate a migliaia in alcune cittadine un po' piu' a sud dove sono stati allestiti alcuni campi per sfollati, controllati solo ed unicamente dal governo ed inavvicinabili alle organizzazioni del calibro della Croce Rossa Internazionale o Unicef. Questa e' una storia molto piu' seria di quella che volevo presentarvi. Il conflitto interno tra diverse etnie non e' l'unica cosa che accomuna lo Sri Lanka (maggioranza cingalese di religione buddista e minoranza tamil di fede induista che pretende l'indipendenza) ed il Kosovo (minoranza serba e maggioranza albanese). Anche qui, come in Kosovo, dalla capitale Colombo alla coloniale citta' di Galle, i corvi sono una caratteristica che non passa certo inosservata. A decine dimorano sugli alberi e i fili elettrici.



Sono identici in tutto e per tutto a quelli che, soprattutto nei mesi invernali, numerosi affollano il Kosovo



.....con qualche eccezione ovviamente!!


... il bagno rinfrescante! considerato il caldo che fa!


Ma non e' che queste sinistre creature portano, come si dice, un po' di iella?

Sri Lanka: la voce del coniglio

Nessun commento:

Posta un commento