lunedì 23 marzo 2009

10 ANNI DAI BOMBARDAMENTI NATO SULLA SERBIA


Sono passati 10 anni esatti dall'inizio dei bombardamenti Nato sulla Serbia. Per la cronaca era il 23 marzo del 1999 quando, dopo circa un anno di acuta crisi in Kosovo, di operazioni militari spregiudicate da parte dell'esercito serbo e delle forze paramilitari, Javier Solana autorizzò quella che alla storia è passata come "Allied Force". Il 24 marzo iniziarono i bombardamenti.
Nei mesi precedenti lo scoppio della guerra, subito dopo che i pochi osservatori dell'Osce lasciarono il Kosovo, le forze militari serbe impressero una forte offensiva contro i capisaldi dell'Uck. Furono giorni di brutali barbarie, dove furono scacciate dalle loro case migliaia di persone, villaggi interi e quartieri cittadini furono dati alle fiamme, si fece ampio ricorso alla strategia di assassini indiscriminati, stupri e saccheggi per terrorizzare la popolazione e costringerla alla fuga.
Con la decisione presa dalla Nato, creata per scopi difensivi, ci si imbarcava, per la prima volta nella storia, in un nuovo percorso. L'Alleanza Atlantica si impegnava in un'azione offensiva, attaccando uno Stato sovrano e violando in tal modo non solo la Charta dell'Onu, ma anche la propria costituzione. Nel dare il via ai bombardamenti, la Nato era convinta che la Serbia sarebbe capitolata entro due o tre giorni. Il 10 giugno, dopo che i bombardamenti durarono ben 79 giorni, si raggiunse un accordo che prevedeva il ritiro delle truppe serbe dal Kosovo, firmato a Kumanovo – in Macedonia – dai vertici della Nato e dell'esercito di Belgrado. Il Consiglio di Sicurezza approvò, con la sola astensione della Cina, la Risoluzione 1244. Fu allora che si aprì un nuovo capitolo per la Serbia e i destini del Kosovo.Capitolo tutt'ora in corso.
La pulizia etnica (compiuta dai serbi) giustifica la violazione del diritto internazionale in Serbia, e quindi l'intervento Nato in Kosovo? La recente sentenza del Tribunale dell'Aia che ha condannato sei personaggi di spicco della politica e dell'esercito di allora, mostra chiaramente come l’intervento fosse in un certo senso legittimo. L'accertamento del fatto che sono state commesse delle grandi atrocità in Kosovo, secondo il mio punto di vista, implica che ogni sacrosanta "ragione di Stato", ogni violazione del diritto internazionale, è nulla rispetto alle migliaia di morti commesse e centinaia di migliaia di allontanamenti forzati.

Cosa ne pensate? Mi piacerebbe sapere la vostra opinione.

articolo pubblicato sul sito di Peacelink

24 commenti:

Fastidios ha detto...

Come fai a dire "Il 10.giugno dopo 78 giorni di bombardamenti"...te lo sei mai chiesto cosa sia successo in quei 78 giorni? Come fai a giustificare un fatto del genere? Come fai a giustificare chi a violenza risponde con maggiore violenza? Come fai a giustificare le morti dei bambini serbi sotto le tue bombe giuste? Come fai a non parlare di Milica Rakic, 3 anni, morta sotto quelle bombe? La sua vita per caso vale di meno rispetto a quella dei bambini albanesi? Mi domando come fai a dormire la notte dopo aver scritto delle tali baggianate...
Beato te che c'e` la fai perche` io dalla mia casa di Belgrado non c'e` la faccio proprio. E lo sai perche`? Perche` continuo a sentire le sirene che sentivo ogni notte per 78 notti dieci anni fa esatti, quelle stesse notti che tu hai racchiuso soltanto in una frase come nulla fosse...

Raffaele Coniglio ha detto...

Caro/a Fastidios, sicuramente saranno stati giorni atroci quelli di cui parli (che non ho vissuto in prima persona) e che hanno creato tanti morti civili. Esposto nei tuoi termini il mio ragionamento sembrerebbe assai cinico e riduttivo, ma ad una lettura più attenta non risulta tale. A violenza non si risponde con altra violenza, ma, come dovresti sapere, il gioco-forza di Milosevic, che non credeva mai e poi mai in un bombardamento Nato (anzi continuava imperterrito nella strategia del terrore), andava immediatamente bloccato per salvare la vita delle tante coetanee albanesi di Milica Rakic e dei suoi genitori. Ti consiglierei la lettura dell'intervista fatta da OB a Sonja Biserko sull'inevitabilità del conflitto.

Anonimo ha detto...

Ma quale Sonja Biserko. Quella per soldi canta tutto. E quale Tribunale di AIA. Quello che assolve assassini e trafficanti di organi, armi e droga come Thaci, Haradinai, Naser Oric mentre uccide i detenuti serbi come hanno fatto con i Milosevic e come faranno con Seselj, perché non riescono dimostrare niente. Seselj da solo ha mandato tutti i testimoni a casa come falsi. E kosovari scappavano dalle case in maggior parte per la causa del bombardamento. Come dice il avvocato del Tuo presidente del consiglio:"Ma va laaa, ma che ne dici"

Anonimo ha detto...

Perché non guardi il processo di Milosevic dove tira fuori i documenti di FBI che parlano della presenza di Al Quaeda in Bosna e Kosovo. Vai leggere un po il sito di Etleboro , magari impari qualcosa, caro Coniglio.

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Raffaele Coniglio ha detto...

Caro Anonimo, io andro' ad acculturarmi sul blog che mi hai segnalato anche se non vedo la relazione con l'articolo in questione. Tu, comunque, dovresti imparare ad essere sintentico e a centrare l'argomento: i tuoi articoli oltre ad essere chilometrici non hanno connessione alcuna con l'argomento trattato in questo post. A parte la lezione di storia medievale che mi hai dato con i tuoi articoli (ho dovuto cancellarli perche' li ho ritenuti non inerenti al contenuto di questo post), mi piacerebbe sapere il tuo eventuale punto di vista sull'argomento "10 anni dai bombardamenti Nato sulla Serbia".
Grazie
Raffaele

Lina ha detto...

quella pulizia etnica non esiste, non è mai esistita e ci hanno propinato 2.880 ore di falsità in tv per farci credere che i serbi erano cattivi
viceversa adesso c'è una repressione da parte dell'uck tremenda verso tutte le minoranze : serbi, rom.....
e questo con l'aiuto delle nazioni unite che continuano a riversare sul kossovo migliaia di miliardi tanto che il kosovo è diventato la porta d'europa dei peggiori traffici, dall'eroina alle armi, dal traffico di organi alla prostituzione

Anonimo ha detto...

ehh si, chi dice le cose come stanno,come Sonja Biserko, per voi sono solo cantastorie, mentre santificate Milosevic e banalizzate sulla la pulizia etnica commessa dai serbi (...scappavano per via dei bombardamenti). Usate invece l'immaginazione per dire che esiste la violenza al contrario!!! Vi prego di non raccontare sciocchezze perche' tanto nessuno ci crede. Neanche tu cara lina....

Lina ha detto...

ma perchè non ti firmi ??
e su quello che credo io permettimi di dirti che ne sai poco.. anzi niente

Lina ha detto...

chi considera giusto ammazzare donne e bambini è in torto marcio
chiunque questo sia
anche se si chiama N.A.T.O.

http://balkan-crew.blogspot.com/2009/03/paradox-of-our-times-by-dana.html

Lina ha detto...

mi stavo scordando di dirvi che mi sto per sposare con un albanese di pristina

http://adrenola.blogspot.com/2009/06/lina-e-sicuramente-zitella.html

Anonimo ha detto...

Spot on with this write-up, I honestly think this
website needs much more attention. I'll probably be returning to see more, thanks for the information!

my web blog ... view more

Anonimo ha detto...

Your method of telling the whole thing in this piece of writing is actually pleasant, every
one be able to effortlessly understand it, Thanks a lot.

my web-site; click here
my webpage - move next

Anonimo ha detto...

With havin so much written content do you ever run into any issues of plagorism
or copyright violation? My site has a lot
of exclusive content I've either written myself or outsourced but it seems a lot of it is popping it up all over the web without my agreement. Do you know any methods to help protect against content from being stolen? I'd
certainly appreciate it.

Feel free to visit my blog post next
My website: page next

Anonimo ha detto...

It's remarkable for me to have a site, which is helpful for my experience. thanks admin

My web blog; click here
my webpage > click

Anonimo ha detto...

When someone writes an article he/she maintains the plan of a user
in his/her mind that how a user can know it. Thus
that's why this paragraph is amazing. Thanks!

my site: next

Anonimo ha detto...

Why viewers still use to read news papers
when in this technological globe everything is existing on net?


Here is my webpage :: know more
my webpage - move next

Anonimo ha detto...

Stunning quest there. What happened after? Good luck!

Here is my web site: click

Anonimo ha detto...

I'm not positive the place you're getting your information,
however great topic. I must spend some time studying more or figuring out more.
Thank you for excellent information I was on the lookout for
this info for my mission.

Also visit my blog post: click here

Anonimo ha detto...

Thanks a bunch for sharing this with all folks you actually recognize what you're speaking about! Bookmarked. Please also seek advice from my website =). We may have a link change agreement among us

Also visit my blog post ... view more about

Anonimo ha detto...

I think this is among the most important info for me. And i
am glad reading your article. But should remark on few general things, The website style is ideal,
the articles is really great : D. Good job, cheers

my web blog ... next page

Anonimo ha detto...

It's wonderful that you are getting ideas from this piece of writing as well as from our argument made at this time.

Stop by my web blog - more about

Anonimo ha detto...

I know this if off topic but I'm looking into starting my own blog and was wondering what all is required to get set up? I'm assuming having a blog like yours
would cost a pretty penny? I'm not very internet savvy so I'm not 100% sure. Any recommendations or advice would be greatly appreciated. Appreciate it

Look into my site :: view more about

Posta un commento