giovedì 10 dicembre 2009

LE CENERI E IL SOGNO

Presso la Residenza dell'Ambasciatore della Repubblica di Serbia, Slobodanka Ciric, la scrittrice di origini serbe da molti anni residente in Italia, ha recitato alcune sue poesie sul Kosovo, quell'"osso duro", come lo definisce l'autrice, situato nel cuore dei Balcani e che rappresenta il luogo più sacro per la Serbia.
Poesia di Slobodanka Ciric. Chitarra Nicola Napolitano, voce recitante Slobodanka Ciric, autrice del recente libro, Le ceneri e il sogno, edito da La Città del Sole.

Nessun commento:

Posta un commento